Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog

La Corte costituzionale spagnola sta per dare ragione al governoi spagnolo dichiarando incostituzionali quattro articoli della legge sull'uso dell'occitano in Catalogna, quelli cioè che obbligano lo Stato spagnolo a usare anche l'occitano in Val d'Aran.
Il governo spagnolo può così annullare quanto deliberato a larga maggioranza dal Parlamento della Catalogna nell'autunno dello scorso anno.
E' sicuramente utile protestare utilizzando tutti i possibili canali, ma il Partito della Nazione Occitana ritiene che il problema sia un altro. Finchè la Catalogna non eserciterà il suo diritto all'autodeterminazione e non diverrà uno Stato indipendente, il governo di Madrid avrà sempre i mezzi costituzionali per rimettere in discussione le conquiste linguistiche e istituzionali ottenute dai Baschi, dai Galiziani, dai Catalani e dagli Occitani della Val d'Aran.
La soluzione per questi popoli non è uno stato federale spagnolo, ma l'indipendenza nell'Europa.
 
24 settembre 2011
Partito della Nazione Occitana
10 rue de Romas F - 47000 Agen (Occitanie)

Tag(s) : #Comunicato ( Ita )